comunicazione, genitorialità consapevole, lavoro su di sè, perCorsi

Come gestire le vacanze fra genitori e figli

Come ogni anno, con la fine del percorso scolastico e l’arrivo dell’estate, si ripropone una danza fra genitori e figli per ciò che riguarda le vacanze. A volte sembra semplice riproporre un modello già vissuto l’anno precedente: noi adulti restiamo in una zona di confort programmando qualcosa che ci sembra sicuro e già sperimentato.

…e i figli?

Come genitori facciamo del nostro meglio, con le migliori intenzioni, per i nostri figli e per la nostra famiglia, ma spesso aggiungiamo le nostre suggestioni personali e un pizzico di stress. Potrebbe esserci sfuggito il domandarci proprio quale è il reale bisogno rispetto alle vacanze di noi adulti, per i figli, la famiglia e…il partner….?

Qual è il bisogno di vacanza per un genitore e per un figlio?

Quante volte ci fermiamo ad osservare i cambiamenti reali dei ragazzi? Proponiamo loro una vacanza che serva alla loro crescita o diamo spazio alla leggerezza di una sana vacanza che serva a staccare?

Non c’è una regola fissa su come o dove i figli debbano trascorrere le vacanze estive, eppure, spesso, osserviamo un riproporsi di schemi familiari anche in famiglie molto differenti fra loro. Le vacanze con i nonni lontani che non si frequentano durante l’anno, le vacanze con la famiglia di amici che hanno la stessa età dei nostri figli (così hai un amico con cui giocare in vacanza…), la settimana scout o con un’associazione per riportare, in soli pochi giorni, il contatto con la natura e uno stacco dalla tecnologia, il primo viaggio all’estero (cosi imparerai a parlare inglese stando in Inghilterra … magari per 15 giorni)…vi riconoscete?

Hasya scuola counseling Bologna genitori vacanze

Genitori significa essere preposti all’organizzazione e pianificazione della vita dei figli 24 ore su 24, 365 giorni all’anno?

Perché? Cosa ci pre-occupa? Quali sono le abitudini e le aspettative sulle vacanze dei nostri figli? Quante volte ci chiediamo cosa significhi per noi “vacanza”? Di cosa un genitore ha bisogno in quei 15 giorni di ferie? 

Questi temi saranno trattati da Anna Caliri e Claudia Poppi in occasione del corso “Genitori si Diventa”-  clicca qui per approfondire e programmare la tua adesione.

Come riesci a trasmettere ad un figlio questo bisogno lasciando al figlio stesso il tempo per ascoltarsi e sperimentare quel periodo di stacco e riflessione su sé stesso, quel momento nel quale scoprire la noia o la follia, la musica fino a tarda notte o la lettura di libri scelti e non “consigliati” dall’insegnante, la serenità di lunghe chiacchierate con persone conosciute in spiaggia o le risate di un’avventura lungo sentieri di un fresco bosco di collina.

“Finalmente è finita la scuola”

Frase generalmente pronunciata da chi già non va a scuola da diversi anni, e poi, verso la fine di agosto… “Speriamo che ricominci presto la scuola così tutto torna al suo posto” …quante volte vi siete imbattuti in queste due affermazioni? La routine sta sempre più diventando la nostra zona di confort, ma quando ci rivolgiamo ai nostri figli vogliamo per loro novità e avventura (… siamo coerenti ai loro occhi?)

Se chiudiamo gli occhi e immaginiamo di tornare ragazzi, cosa avremmo voluto vivere? Come avremmo voluto trascorrere le nostre vacanze? Cosa ci è mancato che non abbiamo saputo chiedere?… E siamo certi che oggi non siamo qui a proporre ai nostri figli proprio quel completamento, quel “non avuto” della nostra infanzia?

Hasya scuola counseling Bologna genitori vacanze

Impariamo ad ascoltarci e insegniamo loro a fare altrettanto nell’imitazione dei nostri comportamenti, così che possano esprimere i loro bisogni e confrontarli con quelli dei genitori, rendendo più vera e armonica anche una semplice scelta della gestione delle vacanze.

Portare consapevolezza a questi temi affinché si possano vivere meglio momenti ed aspettative è intenzione del corso  “Genitori si Diventa”-  clicca qui per approfondire e programmare la tua adesione.  Anna Caliri e Claudia Poppi . Hai già deciso? Allora sei dei nostri Per preIscriverti prosegui qui.

 

Hasya Scuola Counseling Bologna Genitori si Diventa

 

3

Lascia un commento