comunicazione, genitorialità consapevole, lavoro su di sè, perCorsi

Come proteggere le ali dei bambini

Un pò di tempo fa, navigando fra le onde del web, mi sono imbattuta in un testo che mi ha invaso, riempiendo ogni mia cellula di serenità e sorrisi sopratutto pensando ai bambini.

“…I bambini sono fatti di sogni e bisogna trattarli con cura. Se ci ostiniamo a riempire il loro tempo con obiettivi da raggiungere e competenze da acquisire, romperemo ogni giorno un pezzetto delle loro ali. Le ali con cui un giorno raggiungeranno i loro sogni. Se li riempiamo di obblighi, non adatti alla loro età, afferreremo anche la coda delle loro comete, la fisseremo al pavimento e faremo perdere loro la loro infanzia…”

Condiviso con Claudia, ne è nato subito lo spunto per allargare la condivisione a tutti voi.

L’unicità del sogno ne crea il valore?

Quante volte viviamo la nostra vita di genitori con la consapevolezza dell’unicità dei sogni dei nostri figli? A volte, nella frenesia del rincorrere la realizzazione del nostro sogno di “genitore ideale”, in linea con le aspettative degli stereotipi della società che ci circonda o dei modelli che ci sono stati suggeriti dalle generazioni precedenti, ci sfugge l’ascolto del suono dei sogni dei nostri figli. 

Già, perché sono sempre stata convinta che tutti i sogni abbiano un loro suono, un suono che cambia nel corso degli anni e che va ascoltato con cura e attenzione.

La nascita di una farfalla

Ho sempre immaginato che dietro ogni bambino ci fosse quel magnifico paio d’ali che si schiude pian piano, come quando una farfalla le srotola delicatamente per uscire dal suo bozzolo.  E’ un suono che puoi udire solo se poni grande attenzione, è un’immagine che ti entra nel cuore e lascia un segno indelebile nella memoria della tua anima. E’ il suono di quel primo pianto che abbracci e consoli, è l’immagine di quello sguardo che per la prima volta schiude le palpebre al mondo.

Ascolta quel battito d’ali dei bambini, ricorda quegli occhi che fissano i tuoi per la prima volta…

 

Questi temi saranno da noi trattati in occasione del corso “Genitori si Diventa”-  clicca qui per approfondire e programmare la tua adesione. Vieni a conoscerci: Anna Caliri e Claudia Poppi a Bologna e Modena

Le scatole di cristallo

Col trascorrere dei giorni e degli anni, quelle ali si sono aperte sempre di più, quei sogni hanno acquisito i colori della vita e risplendono del calore del sole. Tu ne resti affascinato ogni volta che sai osservare con immenso amore incondizionato il loro aprirsi al mondo. Potrà capitare che avrai timore che si possano ferire, che le avversità della vita, che tutti incontriamo, possano graffiare quelle splendide ali…e l’istinto di protezione ti porta a voler chiudere quella farfalla in una scatola di cristallo dicendo “ qui nessuno ti farà del male”.

Hasya Scuola Counseling Bologna Genitori si diventa

 

E se fossimo proprio noi a far del male a quelle ali impedendo loro di risplendere alla luce del sole?

Quelle splendide ali sono il mezzo per volare verso i sogni, hanno bisogno di spazio, di luce, di calore. Hanno bisogno di sapere da noi che sono nati per risplendere, per far udire al mondo il loro impercettibile suono.

 

Hasya Scuola Counseling Bologna Genitori si diventa

L’effetto farfalla nei bambini

Conosci quello che viene definito l’effetto farfalla? Ogni singola nostra azione, si dice come ogni battito d’ali di una farfalla, determina il futuro essendone causa iniziale; ogni cambiamento, seppur possa sembrare piccolo, che noi apportiamo alle nostre abitudini, genera un effetto a cascata.

I messaggi che ogni giorno inviamo alle persone che ci circondano, influenzano la vita delle persone che incontriamo… 

Pensi che sia così anche per i sogni? Non sottovalutare mai il messaggio che ogni giorno contribuisce alla crescita di tuo figlio nell’esprimere il colore del suo sogno. Evita di imporre le tue opinioni con la forza : in tal modo otterresti solo l’effetto contrario.

Quella bella farfalla verrà percepita come pericolosa e ostile e per questo potrebbe essere schiacciata. Lascia che voli e si posi leggera dove e quando vorrà. Lasciamo che le ali dei loro sogni battano libere senza preoccuparci di quale effetto avranno sulla vita dei nostri figli.

Questi temi saranno trattati da Anna Caliri e Claudia Poppi in occasione del corso “Genitori si Diventa”-  clicca qui per approfondire e programmare la tua adesione.

.

Hasya Scuola Counseling Bologna Genitori si diventa

 

L’effetto ci sarà e sarà splendido nella sua unicità, anche se non sempre ti sarà dato di sapere quando e come, … ma ti assicuro che ci sarà.

Vieni a Conoscere la nostra proposta. Anna Caliri e Claudia Poppi saranno a disponibili per chiarimenti e domande in occasione del corso “Genitori si diventa”

Se invece ai già deciso? Allora sei dei nostri Per preIscriverti prosegui qui.

 

Hasya Scuola Counseling Bologna Genitori si Diventa

1

Lascia un commento