Come nasce Hasya

Hasya è una filosofia di vita che va oltre la credenze per le quali si dovrebbe vivere la vita!

Nasce in una piacevole giornata di Settembre, accolta da un bel numero di madrine e padrini.

Attesa e sospirata è questa nascita, come spesso accade per le nuove idee e sane intenzioni.

Hasya ama ridere e sorridere infatti in sanscrito la parola Hasya significa proprio risata.

È con questo intento di leggerezza e gioia che prende corpo l’iniziativa associativa “Hasya – body meets soul – A.s.d.

Anagraficamente nasce nelle ultime battute dell’estate e nel giorno dell’Equinozio si presenta al pubblico proprio in una giornata in cui le energie solari sono in equilibrio…il giorno e la notte, il bianco e il nero…opposti?…NO…complementari ?…SI…in armonia. Questa l’intenzione agevolare un modo consapevole di vivere l’armonia.

Il 22 settembre il sole entra nel segno della Bilancia, dando inizio alla stagione dell’autunno e, astronomicamente, all’equinozio. In questo giorno, la durata della luce è pari a quella della notte portando poi quest’ultima, a prendere il sopravvento fino a culminare nel solstizio d’inverno, momento in cui la notte domina il giorno.

L’equinozio di autunno, che si verifica sempre nel segno della Bilancia, quest’anno ha un elemento in più: da qualche settimana, Giove, pianeta della fortuna, della gioia di vivere, dell’amore, dell’espansione, nonché pianeta governatore del segno del Sagittario a cui appartengo, si trova proprio in questo segno, espandendo appunto l’energia che questo rappresenta.

 

Nulla accade per caso…tutto ha un motivo di accadere proprio quando accade…Hasya riceve questo battesimo energetico.

Inizia ufficialmente l’anno della Bilancia e della sua bellissima energia e con essa l’inizio di una nuova fase. L’equinozio ci chiede di portare armonia nella nostra vita, ordine e distacco.

Troppe volte viviamo sbilanciati verso situazioni che ci trattengono e che fanno più male che bene. Ora, con i tempi che si aprono di fronte a noi, abbiamo la possibilità di costruire un equilibrio frutto della nostra volontà. Fare ordine è ora necessario, perché è tempo di costruire.

E per te è giunto il tempo di costruire?

 

Claudia Poppi

Referente e coordinatore delle iniziative ed eventi nonché responsabile didattico dei perCorsi formativi

 

Statuto Associativo – Verbale costitutivo – Consiglio Direttivo – Registro Regionale –  Modulo Richiesta iscrizione